Mal di testa ed emicrania: quali pietre scegliere per trovare sollievo

Un problema che affligge moltissime persone.

Ormai i ritmi della vita odierna richiedono di essere multi-tasking, di essere sul pezzo e sempre pronti all’azione.

Tutto questo a discapito del nostro benessere psicofisico e delle nostre giornate che vengono spazzate via da impegni e lavoro.

Conseguenza? Il nostro corpo e le nostre energie ne risentono parecchio e a fine giornata siamo sfiniti, scarichi e spesso con un mal di testa da dover placare.

Il mal di testa o la mancanza di sonno, alzano un vero e proprio muro di fronte alla lista delle cose che vorremmo fare o portare a termine.

Conosciamo già alcuni rimedi naturali come bere un sorso d’acqua o abbandonarsi ad una breve dormita, e possiamo tranquillamente usarli insieme ad alcune pietre particolari.

Come possono le pietre aiutare con il mal di testa?

come-possono-aiutare-le-pietre-con-il-mal-di-testa

Alcune pietre curative emettono energia ad alta frequenza in grado di pulire l’aura, sbloccare i chakra e di convertire le energie negative in positive.

Possono inoltre sollevare lo stato emotivo e promuovere uno stato di calma interiore.

Ricordiamoci che l’utilizzo di questi metodi non può sostituire l’aiuto di un medico professionista, specialmente per casi gravi; quindi, consigliamo di abbinare questa pratica con i tradizionali metodi di guarigione.

I farmaci, infatti, aiutano solo a livello fisico, mentre i cristalli lavorano con il corpo a livello energetico.

I cristalli curativi invece aiutano a spostare gli squilibri energetici nel plesso solare e nella mente, eliminando i blocchi energetici e l'energia negativa.

Ametista per sollevare dal mal di testa

L’ametista è sicuramente la prima scelta per risolvere questo tipo di problema; infatti, è nota per la sua energia curativa rilassante, particolarmente benefica per il chakra della corona.

La sua capacità distensiva aiuta a rilassarsi e a scrollare via lo stress in eccesso; infatti, si pensa che questa pietra abbia potenti capacità di allontanare le cattive vibrazioni e i blocchi energetici, che potrebbero contribuire al dolore del mal di testa.

Ogni volta che la tensione di un mal di testa è in arrivo, possiamo indossarla o portarla via con noi.

Selenite per tensione e mal di testa

La selenite è una pietra bianca nota per la sua energia calmante.

Agisce istantaneamente ed evoca sentimenti di pace, positività e serenità.

Questa pietra curativa è estremamente benefica in quei giorni in cui ci sentiamo la mente annebbiata o quando ci sentiamo svuotati e abbattuti.

La selenite rimette in moto l'energia in modo da poter affrontare il resto della giornata con più vigore.

Va posizionato sul terzo occhio, o chakra del cuore per sentire la sua energia fluire nel chakra della corona.

Ricordiamo che il Chakra della Corona è una porta per l’universo espanso e controlla come si pensa e si risponde al mondo, oltre ad essere la sorgente della propria fede e fonte di spiritualità.

Quarzo ialino per l’armonia mentale   

Il quarzo ialino è il cristallo della guarigione, noto per la sua capacità di promuovere il perfetto equilibrio e l'armonia.

Stimola il flusso di energia in tutti e sette i chakra ed è particolarmente benefico per il chakra della Corona incoraggiando le alte vibrazioni e bloccando quelle basse.

Possiamo portare con noi questo cristallo, indossarlo o stringerlo ma principalmente può essere d’aiuto contro il mal di testa provocato da ore e ore di lavoro davanti al computer.

Posizionare un cristallo accanto al pc permette di proteggersi dalle onde elettromagnetiche.

Sodalite per calmare il mal di testa

La Sodalite si presenta in magnifiche tonalità blu con striature di calcite bianca.

È associata al chakra del terzo occhio e promuove l'ordine e la calma nella mente, utile per liberarla da energie negative.

Questa pietra è anche associata all'equilibrio emotivo e all'autostima, ci basterà indossarla o portarla con noi ogni volta che vogliamo promuovere la calma e il pensiero logico.

Come si usano le pietre?

Esistono molte altre pietre come il quarzo rosa, la Rodocrisite e l’agata Blu Lace che prestano il loro supporto per liberarci da vari tipi di mal di testa.

Una volta scelta la pietra più adatta alle proprie esigenze vediamo insieme alcuni semplici suggerimenti su come utilizzare le pietre:

  • Tieni le pietre che hai scelto sotto il cuscino per incoraggiare un sonno profondo.
  • Sdraiati e posiziona il tuo cristallo sulla fronte, visualizzando una chiara luce bianca e immaginando di allontanare i pensieri negativi. A fine pratica percepirai già un’energia diversa.
  • Non dimenticare di pulire e caricare le pietre in modo che siano pronte per il prossimo utilizzo.

Prevenire piuttosto che curare

La prossima volta che senti un mal di testa in arrivo, considera l'uso di cristalli curativi per lenire e anticipare la tensione e lo stress: potresti scoprire che la loro energia positiva porta un sollievo immediato.

Se vuoi scoprire il resto delle creazioni clicca qui, potresti trovare qualcosa di diverso dal solito.