Le migliori pietre da tenere sul comodino

Quali sono le migliori pietre da tenere sul comodino? Ti sveliamo subito su quali puntare per migliorare la qualità del sonno.

L’insonnia è un disturbo del sonno che rende difficoltoso l’addormentamento e che può compromettere seriamente le normali abitudini di vita. Per curare l’insonnia è innanzitutto necessario individuare la sua causa scatenante, spesso attribuibile allo stress, alle cattive abitudini o ai fattori genetici.

La conduzione di uno stile di vita sano può aiutare a promuovere il rilassamento notturno. Se a ciò associamo lo yoga e la cristalloterapia, vi sono maggiori probabilità di migliorare la qualità del proprio sonno.

Curioso di scoprire quali sono le migliori pietre da tenere sul comodino per combattere l’insonnia in modo naturale? Continua a leggere per saperne di più.

Lepidolite

Lepidolite-per-migliorare-la-qualità-del-sonno

Tra le pietre maggiormente consigliate per godere di un sonno ristoratore c’è la lepidolite, bellissimo minerale che può assumere diverse sfumature, dal lilla al rosa, passando per il viola e il bianco.

Si comporta benissimo contro l’ansia e i pensieri che impediscono di dormire. È per queste ragioni che tenerla sul comodino (o sotto il cuscino), può aiutare a contrastare i disturbi correlati al sonno. 

Il suo impiego è molto indicato nel caso di persone molto timide e che evitano il contatto oculare. La lepidolite infatti aiuta a vincere l’insicurezza e ad acquisire una maggiore sicurezza in sé.

Selenite

selenite-per-migliorare-la-qualità-del-sonno

Nel corso dei secoli la selenite si è rivelata una pietra efficace contro tensioni e inquietudini: è per questo che tenerla sul comodino non può che apportare conseguenze benefiche.

In parole povere è la pietra della serenità, perfetta per diffondere calma e pazienza, anche quando ci ritroviamo ad affrontare situazioni molto stressanti.

Se scegli di tenere la selenita al tuo fianco ogni notte, riuscirai ad addormenterai più velocemente, avrai un sonno più profondo e sarai meno soggetto ai risvegli notturni.

La selenite dona calma e sconfigge il disordine interiore, ossia distoglie la mente dalle emozioni nocive e negative come la rabbia, la suscettibilità e la prepotenza. 

Il bello di questa pietra è che favorisce la riflessione ma senza bloccare il soggetto.  

Aiuta inoltre a cancellare il passato e a ricominciare su solide basi.

Alcuni impiegano la selenite anche per contrastare la sindrome da deficit di attenzione, molto comune in età scolare.

Pietra di luna

La pietra di luna posta sul comodino, accanto al letto, permette di allontanare i pensieri negativi e le preoccupazioni, aiutandoci a dormire meglio. Si comporta benissimo contro i risvegli notturni, permettendo di riposare anche 8 ore di seguito.

È molto utile da adoperare per alleviare le tensioni emotive prodotte dallo stress, uno dei disturbi sempre più temuti e frequenti.

La pietra di luna favorisce i pensieri positivi, migliora l’ottimismo e ci permette di godere del presente, liberando l’ego dai condizionamenti negativi.

Già in tempi antichi questa pietra veniva impiegata per combattere la stanchezza mentale, molto spesso responsabile delle difficoltà di concentrazione. Tenere la pietra di luna con sé può quindi aiutare ad avere più chiari gli obiettivi.

Ma non è tutto: questa pietra aiuta a gestire le emozioni e ad avere più controllo di noi stessi.

La pietra di luna è un cristallo che trova impiego anche per la realizzazione di bellissime creazioni artigianali. Per ottenere benefici da questa pietra, puoi indossarla come bracciale.

Giada

Continuiamo la lista delle migliori pietre da tenere sul comodino menzionando la giada, simbolo di calma e serenità.  

Questa pietra è un eccellente rimedio naturale contro l’insonnia poiché promuove il rilassamento e attenua gli stati di ansia notturni.

Se vogliamo favorire il nostro benessere personale dobbiamo puntare tutto sulla giada, pietra della fiducia, della speranza e, soprattutto, dell’ottimismo.

È considerata una pietra portafortuna, responsabile di attirare le vibrazioni positive e nuove opportunità vantaggiose.

Un’altra proprietà molto interessante della pietra di giada è che favorisce la concentrazione, aiutando a meditare molto più profondamente.

Ricordiamo infine che la giada è una pietra che illumina e accende, nel senso che aiuta a superare l’indecisione e l’ansia del giudizio.

Quarzo rosa

Il quarzo rosa posizionato sul comodino aiuta a dormire meglio. È molto utile inoltre per ricordare i propri sogni.

Il suo utilizzo favorisce l’autostima e ci spinge a migliorare le debolezze. In altre parole, aiuta le persone che si sottovalutano e che sono convinte di non essere mai abbastanza.

Regala un gioiello in quarzo rosa per dare sostegno a coloro che hanno paura dell’abbandono. Questa pietra infatti rende meno forti le minacce – presunte o reali – correlate a una separazione in campo affettivo.

Per finire ricordiamo che il quarzo rosa è utile per aprire il cuore all’amore. In altre parole, il suo impiego è molto indicato per allontanare la scortesia, l’aridità e la malignità.

Indossa il quarzo rosa come ciondolo in modo da lasciare cadere il cristallo proprio all'altezza del cuore. Grazie alle proprietà del quarzo rosa, si avverte piano piano un tangibile senso di liberazione dalle angosce quotidiane e un senso di apertura verso la sfera affettiva.